Widget Image

Capannoni, coperture e tettoie in acciaio

Coprikompatt produce coperture mobili e fisse come tunnel mobili o capannoni retrattili, capannoni mobili, capannoni in pvc, capannoni indipendenti e chiusure industriali per punti di carico.

Contatti


+39 085.9506197
info@coprikompatt.com
Contatti: +39 085.9506197
info@coprikompatt.com
Orari: Lunedì - Venerdì
8:30-12:30 14:00-18:00

Social:
Top

Capannoni Mobili senza concessione edilizia: Permessi e richieste

coprikompatt / Capannoni Mobili  / Capannoni Mobili senza concessione edilizia: Permessi e richieste

Capannoni Mobili senza concessione edilizia: Permessi e richieste

Per riparare da pioggia, neve, vento e raggi UV le attrezzature, gli utensili, i macchinari ed i prodotti della tua azienda perché non scegliere i capannoni mobili di Coprikompatt?

Per realizzare coperture mobili non sono sempre necessari permessi specifici; molte volte è possibile costruire capannoni mobili senza concessione edilizia.

Una soluzione pratica e veloce per garantirti la sicurezza di una copertura di qualità ad un prezzo conveniente.

Perché per installare un capannone mobile non c’è bisogno della concessione edilizia?

Optare per una costruzione in cemento vuol dire dover richiedere molti permessi comunali, aspettare mesi prima di avere il via libera alla costruzione ed attendere ancora altro tempo prima che la struttura sia ultimata e pronta per l’utilizzo.

Inoltre un altro punto sconveniente è il costo di un immobile in cemento che è di gran lunga superiore a quello dei capannoni mobili in pvc.

I capannoni mobili invece sono economici e possono essere montati senza concessioni perché sono strutture che hanno la possibilità di essere smontate e sposate senza richiedere l’occupazione di una superficie in modo permanente.

Come si evince dal Consiglio di Stato Vi sezione n. 306/2017; id: 1619 del 2016:

“Una struttura in alluminio destinata ad ospitare tende retrattili in materiale plastico, non costituisce un intervento definibile come “nuova costruzione”, né come “ristrutturazione edilizia”, pertanto non si può definire attività soggetta al rilascio del permesso di costruire. Rientra, tra le attività di edilizia libera, così come definita dall’art. 6 del TU Edilizia”.

Così come dichiarato i capannoni in pvc possono essere installati senza richiedere permessi di costruzione, ma bisogna necessariamente inviare delle richieste al proprio comune di residenza.

I due documenti indispensabili per procedere al montaggio dei capannoni mobili senza concessione edilizia sono:

  • La C.I.A acronimo di segnalazione certificata di inizio attività (art. 19 della legge 241/90), una dichiarazione necessaria per informare il proprio comune e gli enti preposti che la nostra azienda sta per intraprendere un’attività di vario genere, con effetto immediato.
  • La una D.I.A cioè la denuncia di inizio dell’attività edilizia. Nel caso in cui la S.C.I.A. non risultasse esaustiva il comune può richiedere questa seconda documentazione tra i 30 e i 60 giorni dopo l’invio della prima, per avere informazioni più dettagliate. Dall’invio della D.I.A. allo sportello unico per l’edilizia, tutte le attività di montaggio devono attendere un arco di 30 giorni massimi prima di iniziare con il lavoro.

A differenza del lungo iter burocratico richiesto per la costruzione di una struttura in cemento, i capannoni mobili possono essere facilmente installati inviando queste due dichiarazioni di intenti al proprio comune con un’attesa massima di 30 giorni.

Affidati a Coprikompatt per i capannoni mobili senza concessione edilizia

Ora che sei a conoscenza di tutte le richieste necessarie per installare un capannone mobile puoi scegliere senza problemi la soluzione che più si adatta alla tua azienda.

Coprikompatt produce una serie molto varia di capannoni in pvc come: capannoni mobili, capannoni indipendenti, capannoni retrattili, capannoni laterali e frontali, tunnel e tutta una serie di porte e di tendoni per la chiusura completa della tua area protetta.

Puoi fidarti della nostra produzione perché tutti i capannoni sono composti da uno scheletro in acciaio trattato con zincatura a bagno caldo e da teloni laccati a doppio strato per rendere la copertura più forte e resistente alle intemperie.

I componenti dei nostri capannoni sono certificati e testati per durare decenni, senza che le proprietà fisiche si danneggino provocando dei danni strutturali irreversibili.

La nostra produzione è interamente Made in Italy perché crediamo nel valore del prodotto italiano di qualità, sicuro e che segua tutte le normative vigenti.

Se vuoi conoscere tutta la nostra gamma di capannoni mobili in pvc, per avere maggiori informazioni di ogni modello o richiedere un sopralluogo nella tua azienda, contattaci senza impegno inviando un’e-mail ad info@coprikompatt.com o chiamando al 085.9506197.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.